36 mesi di silenzioso amore

Il silenzio della valle del Casentino racconta tantissimo a chi ha la pazienza di ascoltare.
Su queste colline la vita scorre lentamente e la natura scandisce il passare del tempo ancora con le stagioni. Da un territorio così antico nasce un metodo classico millesimato che trova nel terroir e nell’attesa la sua identità, 36 mesi di lavoro, sogni e aspettative per dare vita a Il Patriota, Il Metodo Classico del Casentino

La nostra storia

Da una semplice passione per il vino ad una piccola azienda artigianale di spumantizzazione passando per una visione raccontata dai nostri occhi e dalle nostre mani.

La Spumantizzazione come passione

2009

Roberto Fregnan è sempre stato un appassionato di bollicine, ma è durante un viaggio in macchina con un amico che decide di iniziare a spumantizzare per “gioco” in uno dei territori più vocati in Italia. Poche bottiglie con vigna in concessione fatte per amici e famiglia. Siamo in Nord Italia e alcune caratteristiche si legano bene al tanto amato Casentino

a
Vigna del Patriota

2013

Nei 36 mesi di attesa, Roberto inizia a figurarsi una vera e propria vigna in Casentino completamente dedicata al Metodo Classico. Una volta assaggiate le prime bottiglie si convince che la prima azienda vitivinicola completamente dedicata alla spumantizzazione possa divenire realtà. Inizia così l’impianto di 7.000 barbatelle di Chardonnay e 3.000 di Pinot Noir a Buiano, vicino a Poppi ad una altitudine tra i 430 mt slm e i 485 mt slm.

La Cantina

2013

In contemporanea viene progettata una splendida cantina che vede la roccia di scasso della vigna a fare da “vestito” all’oro liquido che riposerà al suo interno per almeno 36 mesi. Tra difficoltà, ingenti investimenti e intuizioni prende forma Cantina Fregnan, un piccolo gioiello nel cuore pulsante del Casentino più verde

a
La certificazione Bio

2015

Con la vendemmia 2018 compare in etichetta la certificazione del Biologico, l’azienda è comunque in conduzione Bio dall’inizio, nel pieno rispetto della meravigliosa valle che abbraccia e custodisce Cantina Fregnan e Vigna del Patriota

La prima “vera” vendemmia

2017

Con la vendemmia del 2017, il “gioco” si trasforma finalmente in un lavoro vero e proprio, Roberto abbandona la vigna in concessione nel Nord Italia per dedicarsi completamente alla Vigna del Patriota. L’annata però è difficile, la gelata che colpisce il Casentino il 22 di Aprile ridurrà la produzione a 20 quintali, facendo traballare le certezze di un uomo abituato al successo che ha trasformato la propria passione in lavoro

a
La prima bottiglia

2019

Il percorso iniziato per passione nel 2009 trova finalmente la sua vera dimensione: la bottiglia. Con il 2019 esce il primo vino integralmente prodotto in Casentino, partendo dalla Vigna del Patriota” passando per la bellissima cantina. L’inizio vero e proprio dell’attività di Cantina Fregnan, il momento che Roberto e Maria Grazia hanno aspettato per quasi 10 anni.

Il Racconto

Nato in Veneto da Madre Casentinese, Roberto Fregnan porta avanti la tradizione industriale/imprenditoriale iniziata nei primi anni del secolo scorso del Gruppo Fregnan raggiungendo le stelle grazie alla partnership con la N.A.S.A. nel 1997.

Industriale di successo che si innamora in un solo colpo di Maria Grazia e del Casentino, terra di origine della madre decidendo di tornare alla fonte della sua passione per il vino.

E’ tra le verdi foreste Casentinesi che Roberto scopre di non essere mai stato così vicino a quelle stelle che ha inseguito con i successi lavorativi, è tra le colline che circondano Poppi, in Loc. Buiano che Roberto decide infatti di impiantare la “Vigna de Il Patriota” e far partire il progetto della Cantina Fregnan.

La notte, camminando tra i filari Bio dell’azienda si ha quasi l’impressione che le stelle siano delicato perlage, pronto ad essere degustato da chi abbia la pazienza di aspettare il primo sorso, di un vino che è stato sognato per gioco e che oggi rappresenta l’attività di Roberto e Maria Grazia, da passione a vita.

7000
Barbatelle di Chardonnay
3000
Barbatelle di Pinot Noir
1
Vino
6000
Bottiglie
patriota1
2015

Il Patriota

Il Patriota è il Metodo Classico del Casentino, nasce dalla prima azienda in questo territorio completamente dedicata alla spumantizzazione in metodo champenoise.

E’un vino che ha nel suo DNA la storia e il folklore delle colline Casentinesi di cui rappresenta alla perfezione il terreno e il clima difficile, la gente e il sogno di Roberto Fregnan.

Il Pinot Nero è ormai di casa nei vigneti Casentinesi e lo Chardonnay aveva già fatto le sue prime apparizioni in territorio aretino portato da Napoleone in fuga dal flagello della fillossera

Due vitigni internazionali che in qualche modo, esattamente come Roberto Fregnan hanno trovato conforto sotto un cielo così puro e poco contaminato dall’inquinamento luminoso della città da mettere radici nella campagna circostante la bellissima Poppi.

Il Patriota è un vino che va aspettato pazientemente, 36 mesi per poter portare alla massima espressione la visione della Cantina e l’espressione della vigna, 36 mesi di attesa per poter gustare una delle 6.000 bottiglie prodotte.

La Nostra Squadra

Cantina Fregnan nasce dall’amore di Roberto e Maria Grazia per il Casentino, in questa meravigliosa valle aretina altri professionisti si uniscono al team per poter finalmente dare vita al vino Il Patriota - Il Metodo Classico in Casentino

Roberto Fregnan
Fondatore

Il vero deus ex machina dietro al vino “Il Patriota”

Maria Grazia
Proprietaria

Donna energica che bilancia alla perfezione l’esuberanza di Roberto

Marco Pierucci
Agronomo

Professionista noto per le sue competenze e per l’approccio poco invasivo

Marco Nasca
Enologo

Tra Marco e Roberto è nata subito un’intesa. Marco ha il non facile compito di portare in bottiglia la “Vigna del Patriota”